In memoria del televisore che mi lasciò

Ieri, due tristi uomini con un camion rosso sono venuti a casa per portare via il nostro televisore che, dopo lunga agonia, ci ha lasciato. Chissà dove lo avranno portato? Sicuramente lo sapranno i miei amici giornalisti Marco Gisotti, grande esperto di rifiuti elettronici e Letizia Palmisano esegeta del compostaggio in tutte le sue forme.
In ricordo del tubo catodico che spirò, un mio piccolo componimento senza pretese. Non me ne voglia la buonanima di Edgar Lee Masters.
 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...